Villa d'Este

La Villa d’Este e la Vasca di Corbelli fanno parte del più vasto disegno urbanistico del complesso dei Palazzi Ducali estensi realizzati a Reggio Emilia in epoca settecentesca. Nel 1939 Costanza Fattori vende l’immobile alla famiglia Invalidi che ne rimane proprietaria fino al 2005, quando scompare anche l’ultima componente della famiglia Invalidi, la Signora Rosa che a sua volta cede l’immobile, con una successione testamentaria, alla famiglia Marastoni, attualmente proprietaria.
Il giardino intorno a Villa d’Este, ricco di una folta e diversificata vegetazione, vede il proprio impianto originario probabilmente attribuibile al progetto del Bolognini del 1765.
Il lato Ovest del giardino fu largamente rimaneggiato nel dopoguerra quando venne creato il terrapieno di collegamento con la strada principale, il viale di accesso è fiancheggiato da imponenti e ben curate siepi di bosso intervallate da alberature di media grandezza, mentre all’esterno del cancello principale, a ridosso del parcheggio, si trovano alcuni grandi Cedri del Libano che sottolineano l’imponenza del viale stesso.

Il lato nord del giardino invece a partire dal 2002 e fino al 2006, durante il periodo estivo, è stato teatro di di una serie di rassegne e manifestazioni artistico-culturali: concerti all’aperto, incontri letterari, esposizioni di opere d’arte, serate danzanti.
La elegante tensostruttura estiva con teli a vetro e collegamenti alla cucina, immersa nel parco secolare al bordo del lago, può accogliere fino a 250 persone. La Villa all’interno, aperta tutto l’anno, ha una capienza di 150 persone. La cucina curata e ricercata della “Bottega Gastronomica Ricevimenti”, è stagionale con un tocco di storia e tradizione, espressa sul posto garantisce la qualità e la genuinità. La location offre anche la possibilità di realizzare fuochi d’artificio.
Come arrivare:
Da Reggio Emilia prendere la statale per il Cerreto (SS63), arrivati a Rivalta proseguire ancora e appena superato il cartello di fine località, dopo una doppia curva, trovate sulla vostra sinistra l’ingresso della Villa.