Lema BEA

Sintesi di un pensiero contemporaneo ma dallo spirito vintage, la nuova poltroncina pranzo BEA di Roberto Lazzeroni, si distingue per l’anima asciutta e raffinata. Una proposta perfetta anche per il contract che crea una ideale famiglia di sedute passepartout insieme alla lounge chair Bice, progetto del 2015, di cui ne riprende le proporzioni misurate e le forme avvolgenti dello schienale a guscio. Con rivestimento in tessuto o pelle, si caratterizza per la lieve struttura in metallo bronzato.


Condividi